news

“WEB WALKING” – FISIOTERAPIA E NORDIC WALKING PER GLI EMOFILICI

EMOEX

EMOEXIn In occasione della XVII Giornata Mondiale dell’Emofilia, celebrato il 15 aprile 2021, è stato inoltrato un comunicato stampa che racconta di WEB WALKING, un’importante iniziativa medico-sportiva che sta coinvolgendo un nutrito gruppo di emofilici lombardi.

Promosso dal Centro Emofilia e Trombosi Angelo Bianchi Bonomi della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano – e grazie al contributo non condizionato di Pfizer – il progetto unisce le virtù della fisioterapia con i benefici del Cammino e, in particolare, del Nordic Walking.

In controtendenza con la credenza culturale che associa l’emofilia alla riduzione di tutte le attività motorie a causa del rischio di incorrere in emorragie, lo sport svolge un ruolo importante perché aiuta a mantenere integra la funzionalità delle articolazioni e dei muscoli.

Camminare prima in modo corretto e imparare il Nordic Walking, – una disciplina che, se bene eseguita, mette in esercizio il 90 per cento dei muscoli del corpo – è il cuore di un progetto che vede alternarsi sessioni di allenamento, curate dalla Scuola del Cammino, a mirate sedute di fisioterapia.

Un binomio vincente, quello tra fisioterapia e Nordic Walking, che sta dimostrando, a cinque mesi dall’inizio del progetto WEB WALKING, come sia possibile per un paziente emofilico mantenersi in forma in piena sicurezza anche online, alzare l’asticella delle proprie prestazioni e imparare – divertendosi e socializzando – una nuova e completa disciplina sportiva.

La fisioterapista e osteopata Elena Anna Boccalandro con la fisioterapista Valentina Begnozzi, in collaborazione con gli istruttori della Scuola Italiana del Cammino, Tiziano Tiziani e Giovanni De Meo, hanno realizzato un progetto che unisce le virtù della fisioterapia con i benefici del Cammino e, in particolare, del Nordic Walking.

Grazie all’utilizzo della telemedicina, gli allenamenti si svolgono tutte le settimane on line con un appuntamento di un’ora con le fisioterapiste e un altro con gli istruttori della Scuola Italiana del Cammino, l’associazione sportiva nata per promuovere e sviluppare la cultura e la disciplina del cammino in tutte le sue forme.

L’iniziativa ha messo in risalto l’utilità di un allenamento sicuro e continuativo che i pazienti svolgono presso la propria abitazione con la tutela garantita da un approccio innovativo: gli specialisti del movimento operano sempre in coppia e, mentre un terapista guida lo svolgimento della lezione, l’altro ha il compito di controllare i partecipanti perché eseguano correttamente i movimenti in completa sicurezza.

Insieme alla priorità di mantenersi in forma viene offerta ai pazienti anche l’opportunità di acquisire una nuova tecnica sportiva, il Nordic Walking, che può essere praticata all’aperto individualmente o in gruppo.

I benefici sono numerosi: migliorano la coordinazione, l’equilibrio, il tono muscolare e la performance generale nel cammino.

Anche i vantaggi clinici sono notevoli: abbattimento della soglia di osteoporosi, incremento della frequenza cardiaca, mantenimento funzionale del 90% delle articolazioni, incremento della capacità respiratoria annessa al miglioramento della circolazione sanguigna.

Le sessioni di allenamento affrontano di volta in volta aspetti differenti del movimento e sono sempre abbinate a un’educazione allo stesso.

Oltre a tutti benefici di un’attività fisica continuativa e agli aspetti psicologicamente rilevanti di svolgerla in gruppo,  “WEB WALKING” è un momento educazionale che consente ai pazienti di verificare i propri limiti e trovare nuove risorse che permettano loro di raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati.

Con la bella stagione – e quando i limiti imposti dall’emergenza sanitaria lo permetteranno – l’apprendimento della tecnica e l’allenamento di Nordic Walking verrà proposto in presenza.

Sono, infatti, previste uscite all’aperto con gli istruttori della Scuola Italiana del Cammino in alcuni parchi lombardi.

Tag: